, ,

Pinot Bianco Brut Nature

Vinificazione:  dopo un’attenta selezione, l’uva è immediatamente pressata in modo soffice ed il mosto viene fatto sedimentare mediante decantazione statica a freddo. Il mosto svolge una prima fermentazione in recipienti di acciaio, a temperature controllata. Dopo aver effettuato il tiraggio il vino riposerà in bottiglia svolgendo la seconda fermazione a temperature costante e controllata per almeno 36 mesi. Successivamente al remouage, durante la sboccatura, la bottiglia verrà ricolmata con lo stesso vino, quindi vino su vino, senza alcun dosaggio al fine di lasciar trasparire la personalità e la tipicità d’annata.

Colore ed aspetto:  brillante giallo paglierino con finissimo perlage persistente.

Profumo: bouquet di fiori di campo freschi e con fruttato, esotico di lici e papaya. Si percepisce la raffinatezza del giglio e della ginestra con il bergamotto.

Gusto: fresco e minerale, ma al tempo stesso elegante all’ ingresso del palato promette morbidezza celando una chiusura perfettamente secca e sapida, degna di questo Nature..

Abbinamento: perfetto per aperitivo con cicchetti veneziani dal baccalà mantecato al salmone leggermente affumicato, ma anche a tutto pasto. Risotto con con Go & cape tonde ( ghiozzi e molluschi della laguna veneta) fino ai primi con carni bianche o un grande spago al pomodoro fresco e basilico.

Degustare ascoltando: Rihanna – Work (feat Drake)

24.50

Annata

2017

Vitigno

Pinot Bianco

Tipologia

Metodo Classico Brut nature millesimato

Sboccatura

Almeno 50 mesi non dosato

Alcohol

12,5 % vol

Allevamento

Cordone speronato

Ceppi per ha

5000

Resa

1-1,2 Kg per ceppo

Vendemmia

A mano nel mese di agosto

Formati

750 mL

Servizio

Servire 6/8° in flûlte leggermente ampia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pinot Bianco Brut Nature”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la scheda PDF

Cerchi una confezione regalo?

Le trovi anche nel nostro shop in cantina